Fondo Mibact per Agenzie di Viaggio e T.O.

Aggiornamenti procedurali

aggiornamento del 3 gennaio 2021 (fonte D.G. Turismo)

Con riferimento all’Avviso pubblico del 15 settembre 2020 e ai decreti di assegnazione conseguenti, si comunica lo stato di avanzamento della procedura.
Nel mese di dicembre 2020 è stato effettuato il riconoscimento del contributo per le imprese degli allegati A, B, B-bis e C, che avessero superato i controlli di regolarità propedeutici ai pagamenti.

I tranche:
Sono state effettuate le procedure per 4315 mandati di pagamento.
Sul totale indicato, alcuni mandati non sono stati portati a compimento per IBAN o CF irregolare. Appena l’elenco di questi mandati sarà disponibile nel dettaglio, le singole imprese riceveranno comunicazione a mezzo pec. In caso di numero elevato, sarà pubblicato sui siti istituzionali (http://www.beniculturali.it e http://www.turismo.beniculturali.it) l’elenco delle imprese che dovranno comunicare i riferimenti corretti.

II tranche:
Sono state effettuate le procedure di natura straordinaria per 4134 mandati di pagamento.
Rispetto al numero dei mandati della I tranche, non è stata riconosciuta la II tranche alle imprese su cui sono attualmente in corso verifiche conoscitive, anche aggiuntive rispetto a quelle già rese note.
E’ stato disposto, inoltre, nella medesima data del mandato, il richiamo di 45 bonifici. I singoli destinatari sono stati avvisati mediante PEC.

Per quel che riguarda i mandati ancora in sospeso, a partire dal mese in corso, la Direzione Generale Turismo provvederà all’analisi puntuale delle singole posizioni, in modo da avviare le eventuali procedure integrative per la corresponsione dell’importo dei contributi elargibili.

Al fine di garantire una regolare informazione, tutti gli aggiornamenti e le eventuali richieste saranno comunicate tramite pubblicazione di avvisi sui siti istituzionali sopraindicati e/o tramite trasmissione di richieste singole via pec.
Essendo la procedura in corso non si potranno rilasciare informazioni di dettaglio telefonicamente o risposte a singole email.

Rifinanziamento del Fondo 

L’articolo 182, comma 1, del DL 19 maggio 2020, n. 34 (c.d. decreto rilancio) ha previsto un contributo a fondo perduto dedicato alle Agenzie di Viaggio e Tour operator. La dotazione iniziale del fondo dedicato era stata fissata in 25 milioni di euro.

Con il decreto legge 104/2020 (c.d. decreto agosto) al medesimo fondo sono stati successivamente aggiunti al fondo ulteriori 220 milioni di euro.

Le modalità di accesso a tale fondo sono state stabilite poi direttamente dal Mibact, e si basavano su parametri di confronto di fatturato e corrispettivi del 2019 vs 2020, ai fini di determinare il contributo “teorico”.

Si parla di contributo teorico in quanto il contributo richiesto verrà riproporzionato in base al totale delle richieste ricevute a livello nazionale.

A oggi è noto che le richieste pervenute a livello nazionale sono state pari a circa 710 milioni di euro, a fronte di un fondo di 245 milioni di euro.

Data l’esiguità del fondo rispetto alle richieste nel recente decreto legge 137 / 2020 c.d.  “Ristori” sono stati aggiunti al fondo ulteriori 380 milioni di euro, portando il totale a 625.

Pertanto, allo stato, il fondo coprirebbe 625 dei 710 milioni richiesti, e quindi il contributo teorico coprirebbe una percentuale dell’88%.

Call Now Button